Come aumentare le vendite? Coltivando i rapporti 2.0

347 0

Sei un’azienda o un professionista e vorresti incrementare la tua awareness? E il fatturato: sai come aumentare le vendite, investendo un po’ di tempo ogni giorno, in una semplice attività? Se no, sei nel posto giusto!

Come aumentare le vendite? Coltivando i rapporti 2.0Quante volte un tuo cliente, un tuo fornitore, un tuo collaboratore od un semplice utente ha richiamato la tua attenzione con un post sulla tua pagina Facebook o Twitter?

Diverse volte, diciamoci la verità. E tu, brand, come ti sei comportato: lo hai ascoltato? Gli hai risposto? Hai dato un segno di vita?

Probabilmente no. La tua bacheca ricorda un cumulo di messaggi all’interno di una bottiglia che galleggia a malapena sul mare. Lo sai che tutte quelle richieste, quei post scritti dal tuo pubblico, hanno uno scopo ben preciso? E, sinceramente, ti sei mai chiesto quale? Te lo dico io, voglio venirti in aiuto: risolvere un problema.

Se sei un brand, le persone, sui social, nella maggior parte delle occasioni, ti scrivono per avere una soluzione al loro problema, per avere un riscontro da quell’azienda che tanto ammirano e dalla quale, probabilmente, comprano abitualmente. Oppure vogliono iniziare ad usufruire di un tuo servizio!

Ecco, secondo te, lasciare inascoltati tutti questi clienti abituali o potenziali interessati ai tuoi servizi, gioverà alla tua reputazione?

Io dico di no e, ricorda, ben presto passeranno alla concorrenza. Anzi, ti dirò di più, ben presto semineranno in giro per il web feedback negativi sul tuo brand. E sai cosa significa, nel 2015, avere recensioni negative sul web? Significa che presto o tardi dovrai trovarti un hobby, perché la tua attività tenderà alla chiusura.

Riflettici seriamente, giusto un attimo: se tu leggessi alcuni pareri negativi su un particolare oggetto che vorresti acquistare, investiresti comunque il tuo danaro? Ovvio che no, perché quei risparmi sono fonte di sudore, di sacrificio, e tu, acquirente, non vuoi sperperare le tue fatiche in un prodotto che sembrerebbe essere inadeguato, secondo le precedenti testimonianze di alcuni clienti. Dico male?

Ben presto il tuo target ti volterà le spalle se non cominci a coltivare il vostro rapporto, e non puoi biasimarli. Quindi, giornalmente, ascoltali e falli sentire importanti con questi piccoli consigli che ti do:

  1. rispondi sempre alle loro richieste di aiuto
  2. ricorda sempre di ringraziarli, ad ogni occasione, perché senza di loro non esisterebbe il tuo brand
  3. regalagli, talvolta, un augurio, per attirare la loro attenzione anche dal punto di vista emozionale (come un banalissimo buongiorno od un più sentimentale Buon Natale!)
  4. scendi in campo fisicamente ed incontrali, durante eventi o meeting; questo rafforzerà ulteriormente il vostro rapporto e creerà una miglior affinità
  5. collabora col tuo target alla risoluzione di un comune problema
  6. durante occasioni speciali, o facendogli una sorpresa, regala loro qualcosa di significativo, di utile

Prima di concludere, ti voglio raccontare di un fatto realmente (e recentemente) accaduto: lo scorso Natale, durante un contest, un mio cliente ha ricevuto per messaggio privato una recensione positiva di un suo neo-cliente. Come poteva ulteriormente fidelizzarlo e fare in modo che parlasse bene anche ai suoi amici e parenti del suo brand? Semplice, facendo qualcosa di significativo per lui: inviandogli a casa un piccolo pensiero. Parliamo davvero di un oggetto dal valore irrisorio ma, comunque, di un regalo. E, a chi non piace ricevere regali?

Ora, prova ad immaginare la reazione positiva del cliente sul web, al ricevimento del regalo…considerando che eravamo anche sotto le festività natalizie, che effetto virale può aver avuto, su tutti gli altri potenziali clienti, quel piccolo gesto? 😉

Total 0 Votes
0

Tell us how can we improve this post?

+ = Verify Human or Spambot ?

About The Author

Classe '83, tenero amante del tortellino in brodo, ex basketball player, tifoso di colori rossoneri, oggi papà e marito. Mi occupo di Social Media Marketing dal 2012 per PMI, aziende e brand pubblici. Dal 2015 mi sono verticalizzato sull'Instagram Marketing. Sono quella persona che siede davanti al computer tra le 8 e le 12 ore al giorno, per curare al massimo il tuo brand.

Commenta l'articolo!

Nessun commento on "Come aumentare le vendite? Coltivando i rapporti 2.0"

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*