Costruisci il tuo progetto fotografico e affascina l’Instagram

947 4

 

Se c’è una cosa che cerco di imprimere ai miei corsisti e durante i colloqui con le aziende che desiderano ingaggiare la loro nicchia su Instagram, è che subito dopo aver fissato l’obiettivo padre bisogna attivare un progetto fotografico.

Cos’è un progetto fotografico?

Se vi ricordate, non più tardi di qualche settimana fa, vi dicevo che la prima impressione è quella che conta, pertanto se non abbiamo una gallery curata ed in linea con ciò che vogliamo comunicare, possiamo anche attivare tools e bot per aumentare i followers ma l’engagement non subirà particolari impennate.

Almeno, non subirà impennate rilevanti capaci di ottenere l’agognata visibilità di potenziali clienti.

E la mia recente esperienza può insegnarvi tanto: vi ricordate quando arrivai ad ottenere fino a 133 nuovi followers al giorno?

Detto questo, un progetto fotografico è il file rouge su cui verterà la vostra comunicazione attraverso Instagram, il tema madre di ogni foto che pubblicherete sul vostro feed.

Perché è importante che un progetto fotografico su Instagram abbia una continuità?

Innanzitutto per dare un punto di riferimento a chi vi segue: se un giorno condividete pane mentre il giorno dopo t-shirt, disorienterete il pubblico e non raggiungerete mai un target.

E’ anche possibile spingersi verso due tipologie di target affini, come la travel photography e la urban photography, ma devono avere necessariamente un collegamento logico.

Diversamente, passerete per cioccolatai (tuttologi).

Costruisci il tuo progetto fotografico e affascina l'Instagram

E per chi ha un’attività o addirittura un’azienda?

Proprio ieri parlavo con una carissima amica al telefono, la quale mi chiedeva consiglio su come impostare la sua immagine su Instagram.

E non sto parlando dell’immagine di profilo, sebbene debba avere determinate caratteristiche anche lei per aumentare la vostra capacità di engagement…

Parlo piuttosto di un progetto fotografico che la porti ad identificarsi e diventare la prima Offerta per quella determinata Domanda.

Ecco un esempio pratico!

Se siete una cantina vinicola e possedete vigneti, innanzitutto avrete la possibilità di ghermire due segmenti come il food e la natura, poi vi potrei suggerire di produrre scatti e brevissimi video adatti alla piattaforma Instagram (perché non tutte le immagini ed i formati funzionano).

A me viene subito in mente un’immagine super ingaggiante: sfondo di legno vivo e una manciata di chicchi d’uva belli colorati pronti ad essere spremuti come solo i maestri artigiani italiani insegnavano!

E poi?

Poi non dimenticatevi di costruire una caption coinvolgente, degna della foto che avete appena prodotto.

Quanto agli hashtag, non sottovalutateli: meno sono popolari, più avrete la possibilità di essere scovati in tutta la marea di contenuti visual che quotidianamente la community condivide.

Ma, il progetto fotografico, si può basare solo su settori merceologici o anche su determinate caratteristiche a cui possiamo dare alle nostre immagini?

Vi risponderò con tre nomi che hanno fatto di una caratteristica il loro progetto fotografico, il loro file rouge, e si sono prodotti reali potenzialità di lavoro e collaborazioni con noti brand:

  1. @kidwikk
  2. @virgola_
  3. @ayellowmark

 

 

Total 0 Votes
0

Tell us how can we improve this post?

+ = Verify Human or Spambot ?

About The Author

Classe '83, tenero amante del tortellino in brodo, ex basketball player, tifoso di colori rossoneri, oggi papà e marito. Mi occupo di Social Media Marketing dal 2012 per PMI, aziende e brand pubblici. Dal 2015 mi sono verticalizzato sull'Instagram Marketing. Sono quella persona che siede davanti al computer tra le 8 e le 12 ore al giorno, per curare al massimo il tuo brand.

Commenta l'articolo!

4 commenti on "Costruisci il tuo progetto fotografico e affascina l’Instagram"

  1. Pingback: Costruisci il tuo progetto fotografico e affasc...

  2. CIAO ALESSANDRO!
    bellissimi i 3 esempi! tutti!
    interessante articolo. vorrei chiederti perche’ se l’hashtag e’ meno usato si ha piu’ la possibilita’ di essere scovati? … capisco che c’e’ meno gente che lo usa e quindi non ci si perde nel mucchio, pero’ c’e’ anche meno gente che segue quell’ hashtag…chiedo.. mille grazie in anticipo e complimenti per il sito

  3. Pingback: Instagram è ancora un mondo diverso, per tutti

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*