Guadagnare di più: 3 modi semplici e veloci

447 2

Vuoi diventare un freelance di successo, sbalordendo i tuoi clienti, andando così a guadagnare qualche centinaio di Euro in più al mese? Allora, leggi questo articolo! Aspetta però, prima devo prepararti psicologicamente: qui troverai consigli, non lingotti d’oro…

Guadagnare di più 3 modi semplici e veloci

Vivere da freelance non è facile. Ha dei vantaggi, certo, ma anche i suoi svantaggi. Il primo, fra questi, è sicuramente l’acquisizione di lavoro; quegli ordini che ti danno la possibilità di guadagnare di più e, in particolar modo, di guadagnarti da vivere.

Mi capita spesso di rispondere a due domande: “Come fai a trovare clienti?” oppure “Ti pagano abbastanza per sopravvivere?” (quest’ultima è un must dei miei genitori…ogni 3×2 me la sfornano!)

Al primo quesito ho risposto in due recenti interviste, quindi non starò ad annoiarti ripetendomi. Ti ripropongo volentieri gli articoli qui di seguito, qualora volessi approfondirli: il primo di Social Web Girl di Federica Gallo, mentre il secondo di The Wonder Web di Ilario Gobbi.

Sul secondo quesito invece (“ti pagano abbastanza per sopravvivere?”), oggi voglio aprire un capitolo a parte.

Sei pronto?

Andiamo!

Un freelance può guadagnare di più. Ma, come?

Non ti serviranno brochure da distribuire, agenti di commercio da sparpagliare o investimenti in spot televisivi durante i mondiali di calcio. Questa è roba vecchia, nonché spese folli per (poche) aziende che ancora possono permetterselo.

Non sono nemmeno qui a dirti che potrai guadagnare di più grazie al tuo reddito di cittadinanza oppure che ti sto regalando un viaggio di sola andata all’interno di siti web che ti faranno spaventosamente arricchire.

Quello che ti sto per suggerire è qualcosa di più, qualcosa di già testato. Metodologie utili al conseguimento di successo professionale ed anche economico, amico freelance. Guadagnare di più, se ancora non l’hai inteso, è sinonimo di acquisizione di ordini, acquisizione di nuovi clienti, mantenimento degli stessi ed offerta.

1. Produci risorse utili e propagale gratuitamente #branding

Qui, in questo caso, predico bene e razzolo male 🙂 …dico così perché, ad oggi, non ho ancora prodotto un documento utile, quale potrebbe essere un e-book, un calendario editoriale per blog, una guida od un video virale. Mi baso su quello che vedo grazie ai semplici risultati dei miei articoli sul mio blog, quindi, se tanto mi da tanto, qualora amplificassi il tutto producendo contenuti di questo tipo, condividendoli sui social media (a costo zero), potrei sviluppare ulteriore visibilità per il mio brand e, di conseguenza, si potrebbero aprire nuove porte, sotto forma di collaborazioni (agenzie o colleghi) o potenziali nuovi clienti (aziende e professionisti). Cosa significa tutto ciò? Guadagnare di più.

2. Tanto lavoro = tanto danaro

Vorrei poterti dire che è così ma, no. Tanto lavoro, spesso e volentieri, te lo porti a casa per poter arrivare al fatturato minimo che ti sei prefissato mensilmente. Hai due braccia e due mani: strafare potrebbe significare un grosso insuccesso, farti perdere valore. Meglio selezionare la tua clientela, quella con più budget a disposizione e che ti fa perdere meno tempo possibile. Un consiglio? Cerca di mantenere vivo il rapporto e l’interesse per entrambi, dando loro risultati tangibili. Cosa significa tutto ciò? Guadagnare di più.

3. Offri qualcosa

Sembra una stupidata eppure, offrire qualcosa, è il miglior investimento che tu possa fare per guadagnare di più in futuro. Perché? Come? Semplice: offri loro una consulenza od utili consigli, otterrai sicuramente maggior fiducia e possibilità di diventare un punto di riferimento. Segnalagli eventi o possibilità di nuova clientela, otterrai sicuramente più attenzione. Offri qualità e trasparenza, riceverai il miglior “passaparola” (come sai, il passaparola, quello positivo, è la miglior forma di marketing che ci possa essere). Capito il meccanismo? Fare (del) bene, produce bene.

A te la parola

Dimmi la verità: avevi mai pensato che offrire qualcosa a titolo gratuito, potesse essere paradossalmente la miglior forma di guadagno per il futuro? Prova e mi saprai dire 😉

Total 0 Votes
0

Tell us how can we improve this post?

+ = Verify Human or Spambot ?

About The Author

Classe '83, tenero amante del tortellino in brodo, ex basketball player, tifoso di colori rossoneri, oggi papà e marito. Mi occupo di Social Media Marketing dal 2012 per PMI, aziende e brand pubblici. Dal 2015 mi sono verticalizzato sull'Instagram Marketing. Sono quella persona che siede davanti al computer tra le 8 e le 12 ore al giorno, per curare al massimo il tuo brand.

Commenta l'articolo!

2 commenti on "Guadagnare di più: 3 modi semplici e veloci"

  1. Come sempre consigli sensati e utili, sicuramente dettati dall’esperienza: per la difficoltà di creare un ebook ti capisco, anche io trovo complesso trovare il tempo e la concentrazione per realizzarne uno, però concordo con te con l’utilità di donare agli altri per fare del buon branding.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*