Punta alla qualità. Come il nostro ristorante preferito.

466 2

Tortellini_of_Modena

Sapete, a volte basta ancora essere bravi (e non solo di bella presenza), puntando tutto sulla qualità del nostro saper fare, per essere in grado di lavorare, di ricevere recensioni positive, di mantenere la nostra clientela fidelizzata e far sì che il nostro Brand splenda costantemente.

Venerdì sera ero fuori a cena con mia moglie, in uno dei nostri ristoranti preferiti. Nulla di straordinario o estremamente brillante, è un classico ristorantino di paese a gestione familiare dove ci si trova con amici e/o parenti per mangiare bene e fare due chiacchiere. Ci si sente a casa insomma.

E’ stato proprio mentre mangiavamo (caramelle di caprino in salsa tartufata e pere…’na goduria!!!) che ho cominciato a partorire questo pensiero. Ho guardato Laura e le ho detto: “Certo che, come si mangia qui non si mangia da nessuna parte! Eppure non ha nulla di straordinario, anche l’arredamento non è di quelli più moderni anzi, ed il ristorante, visto dalla strada, non è dei più splendidi. Inoltre non ho mai visto una loro pubblicità, non hanno neanche una pagina Facebook!” e Laura mi risponde: “Appunto, non è l’aspetto esteriore che mostra che conta ma la qualità delle loro pietanze. Guarda quanta gente che c’è, che viene da fuori e di ogni età per altro. E’ quasi trent’anni che lavorano!”.

La qualità dei loro piatti è stato ed è ancora il loro miglior branding.

sordi 3

Parliamoci chiaro, questo ristorante è trent’anni che è sul campo, i Social Media non esistevano allora e qualunque attività di oggi non potrebbe mai sopravviverne senza. Almeno che non ti inventi un nuovo mestiere, che nessuno ha mai pensato e, ad oggi, il tuo prodotto, possa diventare indispensabile per chiunque, allora sì non avresti bisogno di usare i Social Media. Potrebbe bastare ancora il tuo prodotto di qualità e confidare sul passaparola delle persone. Ma non è così. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è già di produzione e in continua vendita. A dire la verità, ci sarebbero cose di cui potremmo decisamente farne a meno ma che si sono rese indispensabili per nostro inconscio.

E voi, siete in grado di far brillare il vostro Brand di luce propria? Parliamone insieme, lasciate un commento  😉

 

Total 0 Votes
0

Tell us how can we improve this post?

+ = Verify Human or Spambot ?

About The Author

Classe '83, tenero amante del tortellino in brodo, ex basketball player, tifoso di colori rossoneri, oggi papà e marito. Mi occupo di Social Media Marketing dal 2012 per PMI, aziende e brand pubblici. Dal 2015 mi sono verticalizzato sull'Instagram Marketing. Sono quella persona che siede davanti al computer tra le 8 e le 12 ore al giorno, per curare al massimo il tuo brand.

Commenta l'articolo!

2 commenti on "Punta alla qualità. Come il nostro ristorante preferito."

  1. Spesso la qualità è accompagnata anche dalla convenienza. Ma si sa…la maggior parte delle persone valuta ancora le cose in base al prezzo, più sono care e quindi più sono valide (che balla!). Oppure per l’aspetto esteriore, più l’arredamento è figo, più mi sento appagato…

    uno dei pochi aspetti positivi della crisi è che stiamo apprezzando sempre di più la sostanza e non gli inganni ben mascherati!

    Complimenti per l’articolo! E a presto 😉

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*